Vernante è l’unico paese al mondo che racconta la fiaba di Pinocchio sulle facciate delle case, grazie ad oltre centocinquanta murales in onore di Attilio Mussino realizzati da due artisti locali, Bruno Carletto e Bartolomeo Cavallera, in arte “Carlet e Meo”.

Il progetto nacque da un’idea di Carlet, che durante un viaggio in Germania, visitò un paese dove le case erano affrescate con dei murales.

Così nell’aprile del 1989 venne realizzato il primo murales, riprendendo fedelmente le tavole originali di Attilio Mussino.

I materiali vennero messi a disposizione della Pro Loco ed i due artisti iniziarono a lavorare, sempre gratuitamente.

Sicuramente all’inizio di questa avventura, cominciata quasi per gioco, non avrebbero mai immaginato di arrivare a dipingerne quasi centosessanta, sui muri delle case dislocate in tutto il paese, creando un’ atmosfera fiabesca unica al mondo che attrae ormai da decenni adulti e bambini.

Moltissimi turisti, mentre scoprono gli angoli più caratteristici del paese, ritrovano con curiosità la storia del burattino, l’adulto ritorna fanciullo per un attimo ed il bambino scopre, come in una caccia al tesoro, le immagini di un personaggio senza tempo e tutte le sue rocambolesche avventure.